L'interpretazione dei sogni

Interpretare un sogno, diversamente da come si crede, è un lavoro molto complesso ma soprattutto particolare. Sicuramente non è cosa da fare su due piedi come spesso ci si richiede, ma d'altra parte la poca informazione che c'è sull'argomento giustifica certe aspettative.


Vediamo che se il dare un significato ad un sogno non è cosa possibile, è perché il sogno ha un senso legato a tante condizioni. Ha un senso a seconda del motivo che ci spinge a raccontarlo, a seconda del momento in cui lo si racconta, ma anche a seconda della persona cui lo si confida.
Esiste sicuramente un simbolismo, un insieme di codici legati ai sogni che permette di "decifrarli" in modo molto generico, ma mi sento di dire tranquillamente, che riuscire a dare un senso ad un sogno durante una (o più!) sedute di analisi non è paragonabile lontanamente a quella che può essere un'interpretazione basata sul simbolismo.


Nella relazione che si stabilisce con il proprio analista durante l'analisi, si ripropongono la maggior parte dei nostri aspetti consci e inconsci; l'analista stesso ci aiuta a vederli laddove noi non riusciamo spontaneamente  ed in virtù di questo, i nostri sogni hanno lì, NELLA SEDUTA DI ANALISI, un valore che non riuscirebbero ad avere in un'altra situazione proprio perché viene messo in gioco il nostro "sentire" in modo più ampio.

Commenti

Posta un commento

Post più popolari