Nella mente dell'altro



Fuorvianti stimoli, spesso promossi dai mezzi di comunicazione di massa, ma non solo, inducono spesso a ritenere che uno Psicologo e ancor più uno Psicoanalista, abbia l'insolito potere di leggere i pensieri altrui e sappia tutto quelle che sono le fantasie e i desideri di chi ha davanti...spesso anche in situazioni extra-lavorative per così dire. 
Di fatto è molto utile a volte poter pensare che qualcuno, avendo queste capacità, abbia anche la soluzione magica per i problemi degli altri, in virtù del fatto che non sono i suoi ed è capace di approcciarsi ad essi con una certa disinvoltura, senza andare incontro a catastrofiche conseguenze. 
Il lavoro di uno Psicoanalista è da intendersi più come un accompagnamento attraverso un percorso, una visita guidata a scoprire e osservare cose che viste dal paziente hanno un valore diverso rispetto a quello che può avere per l'analista, ma probabilmente avrà un interesse ad entrambi comune; quello della scoperta dell'Inconscio.

Commenti

Post più popolari